Il Libro Donna

Paragrafo grafica 01

Paragrafo Grafica 02Nella grafica di Giuseppe Fava, diciotto tavole sono dedicate alla donna. Ognuna delle acqueforti corrisponde ad un personaggio femminile degli scritti di Fava. I drammi, le commedie, i racconti, i romanzi.

La madre disperata e tragica de La violenza,  la pallida signora di Tristissimol’atroce vecchietta che non voleva morire senza aver prima provato il gusto di uccidere, la beffarda puttana del Notturno, l’insaziata Giuseppina di Violini d’amore, la fanciulla Maria che si perse nel tempo, l’allucinata Clementina che rideva, rideva, facendo all’amore…

Diciotto personaggi femminili e diciotto acqueforti, l’una profondamente diversa dall’altra, non solo nella fantasia, ma persino del tratto e nell’ispirazione del disegno.

Le diciotto grafiche, impresse con torchio a mano nello studio di Nino Mustica, sono raccolte nel libro DONNA,  un’edizione irripetibile, in tiratura unica (1/50), curata da Fortunato Grosso, per la collana Taurus.

Ogni acquaforte riporta una frase emblematica del racconto, autografa dell’Autore. Nel catalogo pittorico di Giuseppe Fava curato da Francesco Gallo, le acqueforti di DONNA sono identificate dal titolo del racconto ispiratore.

Libro Donna 01

 

Libro Donna 02
Libro Donna 03